ultimo cadeau 2018: SSSS (inedite)

chess-745020_640


SEI SENESCENTI SCIOCCHEZZUOLE SCACCHISTICHE

(scritte nel 2018, pubblicate oggi come addio leggerino all’anno vecchio “per colpa” e a contrappunto dei Sei severi senari di Anna Maria Curci)

***

ALFIERE

L’alfiere editoriale
Si muove in diagonale.
Se ti chiede poetiche marchette,
Rispondi con Tourette!

CAVALLO (autoritratto)

Iniquus iudex! Equus impazzito
A motivo del movimento a L:
Una laurea, due Laure,
Lorazepàm pure sulle crespelle…

PEDONE

L’essenza della vita da pedone?
Esser fagocitato
A una sola casella
Dal grande scacco della promozione.

TORRE

Una poeta arguta,
Di bellezza francese.
Tenace e malinconica,

A dirti: ogni granito
Nasconde la sua polpa
E ogni polpa produce la sua sclera.

RE

Esser re o non esser re,
Non è questo il dilemma.
L’ignobile è cadere con lentezza,

Sentire il mondo correre, braccarti,
Chiamarti a una ridicola parata
A passi corti, al centro della piazza.

REGINA

Questa donna che spazia in lungo e in largo
È indipendente, intelligente e rapida
Ma, a detta di parecchi gentiluomini,
Ruba il lavoro agli uomini.

Sogno che un giorno muova oltre la plancia,
Lasci tutti i re machi alla forca nemica
E sverni in riva al mare in Costarica.

 


(inedite, inverno-primavera ’18, CC BY-NC-ND)
(immagine: ERICW @ Pixabay.com – CC0 Public Domain)
(buon anno a tutt*!)

Annunci

2 commenti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.