Silvio Perego, Una primavera all’Inferno

Oggi su Perìgeion mi occupo di un libro uscito lo scorso anno per Lepisma e del quale mi ha colpito la capacità di mimesi, ossia di calarsi quasi anche nello stile della realtà osservata. Si tratta di poesie legate alla primavera araba, e che provano a ripercorrerne ideali, euforia, disincanto, esilio. Più di un esito è interessante!

Leggi l’articolo sul sito Perìgeion: Silvio Perego, Una primavera all’Inferno

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.