Roberto R. Corsi

Tempo di lettura previsto: 12 anni

“QUI L’A PRIORI NON CI PUÒ FAR MALE”: la poesia delle Cinquantaseicozze di Roberto R. Corsi

with 5 comments

Sia chiaro: amo ogni singola parola, positiva o critica, spesa nei confronti del mio libro da chi già mi era amico o interlocutore. Ma vuoi mettere la soddisfazione di ricevere i complimenti e una nota di lettura sincera da parte di chi non conoscevi fino a due minuti fa? Meglio ancora: vuoi mettere la soddisfazione di aver fatto passare a qualcuno che non conoscevi etc. etc. qualche ora di piacere di lettura? Son cose che mi capitano ogni 34 ottembre, quindi perdonate il tripudio. Un grazie a PeotOne (al secolo Lorenzo) che assieme a PeoTwo (Andrea) cura da pochissimo uno spazio letterario, il Pasgravio, cui auguro ogni fecondità e che invito a seguire. Anche io, sicuramente, Peota, nel senso più autoironico del termine: “similia similibus”, o “da Montelupo si vede Capraia”, dite come volete, ma le affinità casuali (cit. Paolo Galloni) contano eccome; dunque prosit!

I peoti del pasgravio

Non sempre l’elemento autobiografico racchiude il fare poesia nel ristretto e rarefatto microcosmo dei propri affetti e delle proprie intimità per non dire del proprio piagnisteo esistenziale. Certa poesia al contrario riesce a farne un interessante punto di partenza per una riflessione più ampia, incanalando il discorso poetico in un continuo alternarsi di dettagli e silenzi, piccole lampade che si accendono a intermittenza rivelando scorci repentini di mondo per brevissimi e fugaci istanti. È il caso delle poesie di Cinquantaseicozze, raccolta poetica di Roberto R. Corsi data alle stampe nel 2015 per Pequod. Una silloge incredibilmente viva e pulsante, un occhio limpido aperto sul presente con l’eleganza e la pazienza di chi sa starsene a guardare (“Il mare di fine settembre, gioiosamente desolato se si eccettua / una fiorescenza di logali ghe barlano gon l’aggèndo fordemarmino, m’offre a scialo un cristallino spettacolo d’amante conquistato, aperto” ), ma solo fino…

View original post 751 altre parole

Annunci

Written by Roberto R. Corsi

20 gennaio, 2016 a 17:53

5 Risposte

Subscribe to comments with RSS.

  1. Il libro è arrivato e l’ho letto tre volte. Bello.

    Liked by 1 persona

    Alessandro Madeddu

    21 gennaio, 2016 at 01:19

  2. Caro Roberto, l’articolo “Qui l’A priori ecc.”è brioso e carico dello scanzonato humor che, in diversa temperie e con massicce dosi di allucinogeni, governava le giornate della beat generation di cui proponi una foto. I personaggi sono Allen Ginsberg e Gregory Corso che l’indimenticabile Fernanda Pivano rese noti al pubblico italiano ai suoi tempi, quando era già la “daughter” di Hemingway, determinando la notorietà di molti scrittori americani, insieme a Cesare Pavese. La domanda: ma la foto chi l’ha postata? Sono i peoti del blog da cui ti è giunta la nota di lettura? Mi chiedo se non è il caso di rendere più intellegibile a un pubblico non al corrente, quale fu, al di là delle loro discutibili abitudini esistenziali, il peso di innovazione che quella “generation” recò al mondo della poesia. Se sto dicendo corbellerie, ti chiedo venia, Eugenio Nastasi

    Mi piace

    Eugenio Nastasi

    22 gennaio, 2016 at 09:30

    • son loro che si sono immedesimati, però la tua richiesta di “dipanare” il calembour in una divulgazione del contributo dei beatniks ha i suoi perché. Dovresti girarla direttamente a loro, magari in un commento al loro “chi siamo” sul loro blog, sono sicuro che la soppeseranno adeguatamente. Ciao!

      Mi piace

      Roberto R. Corsi

      22 gennaio, 2016 at 10:17


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: