Premio Roberto Farina 2016

castello
Castrum Petræ Roseti

Ho ricevuto il bando del Roberto Farina 2016 (XIV ed.) e ve lo giro invitandovi a partecipare. Trattasi di Premio (a concorso) riservato alle raccolte edite e a tutti gli effetti virtuoso, prevedendo gratuità d’accesso e primo premio in danaro (2 “chili”), oltre a vari riconoscimenti. L’albo d’oro è piuttosto importante. E le bellezze del Comune che ospiterà la premiazione invogliano.
Copio+incollo i primi § del bando; nominativi e indirizzi (il sito – ahimè – è off) li trovate invece nell’allegato in calce. Muchissima m. a chi concorrerà!

1. Il Premio è destinato a volumi di poesia di Autori italiani o di Autori stranieri (tradotti in italiano) editi tra il primo di Gennaio 2013 e il 31 Marzo 2016.

2. Le opere, da inviare direttamente ai componenti della Giuria, di cui si fornisce l’indirizzo, dovranno pervenire entro il 30 Aprile 2016 con la dicitura scritta sul plico o su un foglio: «Partecipa al Premio Farina». Una copia va inviata anche al Dott. Antonio Farina (…). I libri inviati non potranno per nessuna ragione essere richiesti indietro.

3.Il vincitore riceverà la somma di euro 2.000 (Duemila) e una targa artistica oltre all’ospitalità. Non sono ammesse deleghe. L’eventuale assenza del vincitore alla cerimonia di premiazione, che si terrà domenica 1° Giugno 2016 a Roseto Capo Spulico, nell’Alto Jonio Cosentino, avrà il significato di rinuncia al Premio.

La Giuria – il cui giudizio è insindacabile – si riserva di segnalare alcuni poeti con una targa artistica.

scarica per intero il BANDO FARINA 2016

2 commenti

  1. Caro Rob, il premio porta il tuo nome, non Renato, dunque ma “Roberto Farina”. Vedi se puoi rimediare e grazie x la visibilità, anche a nome del presidente Dante Maffìa. un abbraccio Eugenio

    "Mi piace"

    • Ciao Eugenio! Me ne sono accorto quattro secondi dopo che avevo premuto il tasto “pubblica”… ho corretto al volo l’articolo e tutti i social, è rimasto un “residuo” nella mailing list, di cui chiedo scusa a te e agli altri addetti ai lavori. Ma nell’articolo il nome è ora riportato correttamente. Grazie a voi e a rileggerci presto!

      "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.