note to self: mantenere all’ombra le 56cozze

I poeti che hanno il mito di se stessi e ragliano versi, meglio se declamati da un podio, mi fanno pensare a quelli che giocando a Monopoli si credono miliardari. Scoppieranno come cozze al sole, cadendo ancora più rovinosamente perché troppo in alto la loro tracotante nullità li ha condotti…

(Antonella Pierangeli nella bacheca faceb00k di Stefano Guglielmin)

come darle torto? Però mi sono spaventato per la mia impepata. Smile.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.