breaking mussel

Poco più di un flash d’agenzia per segnalarvi che Davide Castiglione, poeta critico e dottorando all’Università di Nottingham, del quale avevamo apprezzato (e continuiamo a farlo) lo sforzo di trasparenza letteraria, si è seduto al tavolo delle mie Cinquantaseicozze leggendosi le ventidue già uscite – siamo a meno della metà – e ne ha addirittura presa in esame una, la terza; forse, convengo, una delle più equilibrate tra cruda confessionalità e necessità di incorniciare il proprio vissuto negli eventi che ci accompagnano.
Potete leggere testo e commento a questa pagina del suo blog.
Lo ringrazio tanto, per la sua attenzione così minuziosa e sicura nell’incedere, nonché per aver accompagnato la critica con accostamenti a voci poetiche mirabolanti (delle quali non sum dignus).
Adesso devo trovare una teca qui nel blog ove collocare il suo prezioso commento (tanto avevo già intenzione di rassettare un po’ tutto, per esempio aggiornando la pagina del materiale).

Un commento

  1. Non mi permetto di farti un aggiornamento critico su quello che ho letto ma mi limito a dirti – Bella. Molto bella. La poesia e tutta la cornice. Ciao

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.