Roberto R. Corsi

Tempo di lettura previsto: 12 anni

Cinquantaseicozze/V

with 2 comments


V.

Guardo mia madre esasperare dolcezze per ogni bimbo in spiaggia –
qui il bambino è come la vacca indiana: sostanzialmente orfano
gira libero per ogni ombrellone, urla, spreca ettolitri d’acqua potabile,
viene imposto ai fedeli che devono venerarlo lasciando ogni lettura, ogni silenzio.
La guardo e penso a quanto socialmente le costi la mia inerzia barzotta.
I miei hanno messo la freccia per Montedomini, io non sarò padre
né ho uno straccio di donna da esibire (peggio: quelle poche hanno fallito
il test d’ammissione, di decenza) per esplicitare ottemperanza alla norma, alla monta,
a muovere più il lombo della sinapsi. Li ho silenziosamente delusi,
non hanno scudi per parare gli assalti di orgoglio genitoriale dei vicini.
Avvizzirò solo, nel caos a mulinello d’acqua, senza salti,
tra posticipi televisivi abbuffate (se avrò soldi)
e qualche risveglio angosciato, in sostanza è deciso e non mi frega granché.
Mentre uscivo dall’acqua son rimasto sorpreso da questo vuoto pneumatico:
da dove è nato? di cosa s’è pasciuto? come mi distruggerà (se non l’ha già fatto)?

 

[Cinquantaseicozze – raccolta inedita a puntate]
[opera protetta da plagio mediante marcatura temporale legale – redistribuibile con Licenza CC]

Cozza prec. | Inizio | Cozza succ. (dal 7/1/13)

Annunci

Written by Roberto R. Corsi

31 dicembre, 2012 a 09:00

Pubblicato su a puntate, materiale, poesia

Tagged with ,

2 Risposte

Subscribe to comments with RSS.

  1. No Roberto , non ti sottovalutare : hai le risorse ( e le avrai sempre ) , basta leggerti . Quando parliamo di “ricchezza interiore” non è aria fritta ; ci aiuta a sopravvivere decentemente . E noi sappiamo accontentarci.
    Un Buon Anno se dio vuole !
    leopoldo –

    Mi piace

    leopoldo attolico

    31 dicembre, 2012 at 12:09

  2. Caro Roberto, con questa ultima cozza mi pongo delle domande. Cosa ti sta succedendo? ” Le ” piccole morti” servono per capire e trovare forza e soluzioni ( magari aiutate). Ti auguro un superamento positivo nel 2013 con le tue grandi qualità e risorse. Ti apetto…Un abbraccio. Liliana

    Mi piace

    Liliana Ugolini

    2 gennaio, 2013 at 03:19


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: