Salubri ridondanze

Paolo Codazzi è Direttore della collana I Poeti di Esuvia nonché romanziere e, a mio avviso, ottimo poeta egli stesso: il suo libro L’inventore del semaforo merita che io mi aggiunga alle note di Franco Manescalchi in uno spassionato consiglio di acquisto (se poi lo abbinate al mio, avrete pure uno sconto).
Paolo, che ringrazierò sempre per avere creduto in me e nella mia non facile modalità di espressione, mi onora di una Introduzione in cui coglie molte (non tutte: se no io che ci sto a fare? smile) delle tematiche del testo, con acclusi frammenti di mie poesie, tratti soprattutto dalla prima e seconda parte della silloge. Ce ne son persino due intere (Bismantova, ferragosto e “lavarone”), che riprodurrò “in verticale” per meglio darvi l’idea.

L’introduzione di Paolo Codazzi

Annunci

3 commenti

  1. Come già ti accennai per telefono aspettati un mio commento scritto a quella che pare una silloge più che magnifica! C’è tutta l’onestà che da sempre ti riconosco e la passione artistico musicale che da sempre ti accompagna.

    Per ora grazie e complimenti.

    tuo

    Mauro

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.