Roberto R. Corsi

Siedi al sole. Abdica e sii re di te stesso (Ricardo Reis)

Mestival

with 9 comments

Murgia

Michela Murgia (dal sito einaudi.it)

Volevo dedicare giorni fa due righe all’evento fiorentino (rivolto anche a’ poetj) su cui si discute in queste settimane, ma Michela Murgia mi ha preceduto con questo post che condivido pienamente e a cui non ho niente da aggiungere, compreso l’appello al Comune di Firenze, il quale – ecco cosa posso aggiungere e in qualche commento sparso ho aggiunto – mi sembra l’attore che esce peggio di tutti dalla vicenda, come qualunque ente pubblico (retto quindi idealmente dal principio d’imparzialità ex 97 Cost.) che patrocinasse eventi verosimilmente finalizzati a far cassa e soprattutto improntati a una mera plutocrazia letteraria (propongo i miei scritti solo se pago/ sono nella condizione economica di farlo).
Leggetelo e meditate.

Money quote: Adesso essere editi non è più un investimento dell’editore, ma dell’autore. [Quell'adesso è un adesso di almeno un quinquennio per quanto mi consta...]
Prima di Murgia si erano espressi in tema, tra gli altri, Chiara Beretta Mazzotta (BookBlister) e Jacopo Ninni su Poetarum Silva.

Dopo avere interpretato in maniera un po’ risentita e forse sbagliata il termine “primi firmatari” (lo sa chi riceve i miei aggiornamenti via mail), ho comunque deciso di aderire, e convintamente, perché ne va di questioni oggettivamente importanti. Aderisci anche tu all’appello sulla pagina di minimaetmoralia o su scrittori in causa.

UPDATE, ove si può toccar con mano che non sempre protestare non serve a nulla.

About these ads

Written by Roberto R. Corsi

2 aprile, 2012 at 16:54

9 Risposte

Subscribe to comments with RSS.

  1. Completamente d’accordo, io non riesco a credere ancora che una pubblica amministrazione possa sostenere una iniziativa del genere. Credevo davvero si fosse arrivati al limite, ma riescono sempre a peggiorarsi. Positivo almeno che l’indignazione stavolta sia concreta e condivisa, anche se più che lettere aperte io organizzerei azioni concrete durante il festival, se il festival ci sarà. Oggi per esempio il sito era offline.

    carusopascoski

    2 aprile, 2012 at 23:32

    • Ciao Caruso e complimenti per il tuo schietto articolo sul tema. Quanto al sito, sì ho visto che è offline (o meglio è stato reso ad accesso privato), sul loro twitter (@festivalinedito) riferiscono che “il sito è in aggiornamento per le modifiche ai contenuti. Torneremo presto on line.”. Staremo a vedere…

      Roberto R. Corsi

      2 aprile, 2012 at 23:40

  2. PS: credo che “primi firmatari” possa voler dire solo una cosa, e non credo tu abbia sbagliato metro di giudizio, soprattutto leggendo alcuni nomi tra essi. Ma questa volta io non starei troppo a fare distinzioni poetiche, anche se è bene notare tutto e farlo notare ad altri come hai fatto tu.

    carusopascoski

    2 aprile, 2012 at 23:42

  3. ciao, “primi firmatari” è stato messo solo perché arrivavano adesioni a pioggia, a un ritmo che rendeva impossibile arrivare a una versione definitiva, e allora a un certo punto è stato necessario fermarsi alla lista “x” del pomeriggio e fare il post a partire da quella. Nessuna gerarchia, anzi onore a Ninni, Bookblister, Cutolo, Murgia e a tutti gli altri che per primi hanno segnalato la cosa.

    i firmatari

    3 aprile, 2012 at 02:15

  4. UPDATE: prime esternazioni comunali. Dal pezzo di Fulvio Paloscia sull’odierna Repubblica-Firenze:

    L’assessore Cristina Giachi difende l’iniziativa: «Il festival fornisce un servizio di scouting di cui sono garanti la presenza di Antonio Scurati e di editori come Rizzoli e Mondadori. E i servizi si pagano».

    Roberto R. Corsi

    3 aprile, 2012 at 14:26

  5. [...] reazioni dei promotori – Prime esternazioni comunali da Roberto R. Corsi. Dal pezzo di Fulvio Paloscia sull’odierna Repubblica-Firenze: L’assessore Cristina [...]

  6. [...] del Libro, Kultural, Ufficio Reclami, Editor in Maniototo, Scrittori in Causa, Michela Murgia, Roberto R. Corsi, Carusopaskoski… e molti altri (e mi scuso per quelli non citati ma sono, appunto, tanti). Il 2 [...]


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 507 follower